top of page
  • Immagine del redattoreEko03

Come ottenere la Certificazione Bio? Vantaggi per il settore alimentare


come ottenere certificazione bio

Se sei un imprenditore o un responsabile qualità nel settore alimentare in Italia, probabilmente hai sentito parlare della certificazione biologica. Ma cosa significa esattamente questa certificazione e come puoi ottenerla per i tuoi prodotti alimentari? In questo articolo, esploreremo tutto ciò che c'è da sapere sulla certificazione biologica, quanto costa, chi la rilascia e quali sono le diverse certificazioni biologiche disponibili. Scoprirai anche come ottenere la certificazione bio e i vantaggi per la tua azienda alimentare.


Indice

1. Cos'è la Certificazione Biologica

Esistono diverse certificazioni biologiche disponibili, ognuna con specifici requisiti e standard. Alcune delle certificazioni biologiche più riconosciute a livello internazionale includono la Certificazione Biologica UE, Certificazione USDA Organic, Certificazione Biologica JAS, Demeter e Bio Suisse.

Visto che la nostra azienda opera sul territorio italiano, ci concentreremo unicamente sulla Certificazione Biologica UE.


Essa rientra tra le certificazioni alimentari volontarie ed è un riconoscimento ufficiale che attesta che un prodotto food è stato coltivato o prodotto secondo specifici standard biologici.

Questi standard includono:

come ottenere certificazione bio
Logo biologico dell'UE
  • pratiche agricole sostenibili,

  • l'uso limitato di pesticidi sintetici,

  • l'assenza di organismi geneticamente modificati (OGM)

  • il rispetto del benessere degli animali.

Questa certificazione è fondamentale per dimostrare che un prodotto è genuinamente biologico e rispetta l'ambiente, la salute umana e il benessere degli animali. I consumatori sono sempre più attenti alla provenienza e alla qualità dei prodotti alimentari, il che rende la certificazione biologica un elemento cruciale per il successo nel settore alimentare.


2. Come Ottenere la Certificazione Bio

Ottenere la certificazione biologica per i tuoi prodotti alimentari non è un processo immediato, tuttavia, esistono aziende come la nostra che possono fare da tramite e semplificarti il processo per acquisirla.


Ecco una panoramica dei passi da seguire:

2.1. Conoscere gli Standard Biologici

La prima cosa da fare è familiarizzare con gli standard biologici in vigore nel tuo paese. In Italia, ad esempio, gli standard biologici sono definiti dall'Unione Europea e dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (MIPAAF). È essenziale comprendere quali regole devono essere seguite per ottenere la certificazione.

2.2. Preparare la Tua Azienda

La tua azienda dovrà adottare pratiche agricole e di produzione che rispettino gli standard biologici. Ciò potrebbe includere la conversione di terreni agricoli all'agricoltura biologica, l'eliminazione dei pesticidi sintetici e la documentazione dettagliata di tutte le operazioni.

2.3. Scegliere un Ente Certificatore

Per ottenere la certificazione biologica, dovrai rivolgerti a un ente certificatore riconosciuto. Questo ente valuterà la conformità della tua azienda agli standard biologici e condurrà ispezioni periodiche.

2.4. Avviare il Processo di Certificazione

Una volta scelto l'ente certificatore, inizierai il processo di certificazione. Questo processo prevede l'invio di documentazione, l'ispezione dei tuoi impianti e la valutazione delle pratiche agricole o di produzione.

2.5. Mantenere la Conformità

Una volta ottenuta la certificazione, è fondamentale mantenere la conformità agli standard biologici. Ciò significa continuare a seguire le pratiche biologiche e documentare accuratamente tutte le attività.


3. Quanto Costa ottenere la Certificazione Biologica

Il costo per ottenere la certificazione biologica può variare notevolmente a seconda delle dimensioni e del tipo della tua azienda, nonché dalle specifiche esigenze del processo di certificazione.

Le spese tipiche potrebbero includere:

  • Le tasse di ispezione dell'ente certificatore.

  • I costi per la conversione all'agricoltura biologica, se applicabile.

  • Le spese per la registrazione e la documentazione.

  • Il costo dei test e delle analisi richieste dagli standard biologici.

È importante considerare questi costi come un investimento nella tua azienda, poiché la certificazione biologica può aumentare il valore dei tuoi prodotti sul mercato.



4. Chi Rilascia la Certificazione Bio

La certificazione biologica in Italia è rilasciata da enti certificatori autorizzati dal MIPAAF e accreditati presso l'Ente Nazionale Italiano di Accreditamento (ACCREDIA). Alcuni esempi di enti certificatori noti in Italia includono ICEA (Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale) e Bioagricert.


È importante scegliere un ente certificatore affidabile e riconosciuto per garantire che la tua certificazione sia valida e accettata a livello nazionale e internazionale. Noi di Eko03 possiamo operare da interlocutori tra la tua azienda e il miglior ente.


5. Requisiti e Procedure per Ottenere la Certificazione Biologica

I requisiti e i controlli necessari per ottenere la certificazione biologica sono definiti dalla normativa europea, in particolare dal regolamento UE n. 2018/848 e sue successive modifiche, che sono validi per l'intero territorio dell'Unione Europea, Italia inclusa.



come ottenere certificazione bio

Per garantire la tutela del consumatore e la corretta applicazione degli standard biologici, chi produce e commercializza prodotti contrassegnati come biologici deve essere sottoposto a controlli da parte di un organismo legalmente riconosciuto dall'autorità competente. In Italia, tale autorità è il Ministero dell'Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (MASAF). Gli organismi legalmente riconosciuti che effettuano questi controlli sono noti come enti certificatori.


Tra gli enti certificatori per il settore agroalimentare biologico in Italia, figurano CCPB Srl, Agricert e ICEA, ma è possibile consultare un elenco completo degli organismi di controllo autorizzati sul sito del Ministero. Vediamo ora quali sono i requisiti e le fasi necessarie per ottenere la certificazione biologica da questi enti.


Per ottenere la certificazione biologica, le aziende devono seguire questi passaggi:

  1. L'azienda deve selezionare un organismo di controllo tra quelli autorizzati dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e inviargli tutta la documentazione relativa alla propria azienda e alla propria attività.

  2. Deve notificare alla Regione in cui ha sede l'avvio del processo per ottenere la certificazione biologica.

  3. A partire dalla data di notifica alla Regione, deve iniziare a seguire tutte le norme previste in materia di produzione biologica.

  4. L'azienda deve attendere il periodo di conversione, di solito di circa 2-3 anni. Il periodo di conversione si riferisce al tempo necessario per trasformare la produzione in produzione biologica. Questi 2-3 anni sono essenziali per permettere ai terreni, alle colture, agli allevamenti e a tutti i processi produttivi di essere completamente decontaminati da qualsiasi sostanza chimica o prodotti geneticamente modificati (OGM).

  5. L'azienda deve comunicare eventuali variazioni nel processo produttivo entro 15 giorni dalla data di notifica.

  6. Una volta ottenuta la certificazione, l'azienda può includere nell'etichettatura la dicitura "proveniente da agricoltura biologica," dimostrando così il proprio impegno verso la sostenibilità e la produzione biologica.

Ottenere la certificazione biologica richiede tempo, impegno e rispetto rigoroso delle norme, ma rappresenta un passo significativo per il successo nel settore alimentare biologico e per la soddisfazione dei consumatori attenti alla qualità e all'origine dei prodotti che acquistano.


Conclusioni

Speriamo che questo articolo completo sulla certificazione biologica e su come ottenerla ti abbia aiutato a rispondere ad alcuni dubbi. Se hai bisogno d’aiuto per ottenere la certificazione contattaci cliccando qui.


Inoltre, Se hai trovato utile ed interessante questo articolo, non perderti i prossimi per rimanere sempre aggiornato: iscriviti alla nostra newsletter!

35 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page